Che aiutare il marito da postumi di sbornia

8 Metodi per Combattere il Dopo Sbornia

La codificazione da alcool in Syzran Makarov

I familiari in cui il marito o la moglie abusano di alcol dovrebbero sapere come convivere con un alcolizzato per fornire assistenza tempestiva durante i periodi di malattia acuta.

È quasi impossibile superare l'alcolismo da soli, ma con gli sforzi comuni di persone non indifferenti è possibile superare la dolorosa brama dell'alcol. I segni di alcolismo sono quasi identici ai segni di abuso di alcol, quindi la diagnosi finale è spesso in ritardo. Le caratteristiche della dipendenza da alcol, che dovrebbero causare preoccupazione ai parenti, è un irresistibile bisogno di bere alcolici, una condizione di panico in caso di incapacità di trovare alcool.

L'alcolismo è più una dipendenza psicologica che fisiologica. Un paziente con una diagnosi del genere ha bisogno del sostegno dei propri cari, sebbene lo neghi con tutte le sue azioni. Fare appello a un centro di assistenza specialistica per tossicodipendenti aiuterà a formulare ipotesi sulla presenza di alcolismo. Un narcologo confermerà o negherà le preoccupazioni esistenti e consiglierà sul trattamento dell'alcolismo.

Scegliendo un compagno di vita per se stessi, le persone non possono sapere come sarà che aiutare il marito da postumi di sbornia futuro. Quindi, rendendosi conto che una persona amata è diventata un ubriacone, sorge la domanda: vale la pena continuare la tua vita accanto a un alcolizzato? Le opinioni degli psicologi sull'alcolismo sono controverse. Se i sentimenti rimangono e c'è il desiderio di combattere la dipendenza da alcol, sii paziente.

Inizia la lotta contro l'alcolismo il prima possibile. Sii onesto con te stesso, valuta attentamente le tue capacità. Resistere all'alcolismo richiederà molta energia, tempo e nervi. Altrimenti, è meglio non rovinarti la vita e trovare la forza per porre fine alla relazione. La situazione è più complicata se un parente stretto soffre di dipendenza da alcol - i genitori o il loro stesso figlio. In questo caso, la domanda non è se vivere con lui, ma cosa fare con un alcolizzato.

La cattiva notizia è davvero una malattia. Natura psicofisiologica I narcologi lo qualificano come uno dei tipi di dipendenza chimica. Ma solo a una condizione: se l'uomo stesso ammette che c'è un tale problema e vuole liberarsene da solo.

Forcibly, non importa quanto duramente si tenta, per trattare un alcolizzato nel senso diretto e figurato non funzionerà. In realtà, questo vale per tutti gli uomini: è inutile rifarli.

Posso solo accettare o meno. E lavora su te stesso - per pompare la tua femminilità, per sviluppare. E poi un uomo accanto che aiutare il marito da postumi di sbornia se stesso vuole o cambiare, o scomparire dall'orizzonte. È pronto per vivere con una persona malata? Sei pronto a mettere la tua vita, i giovani, la salute, l'energia, le risorse sull'altare della lotta con la sua dipendenza?

È pronto che aiutare il marito da postumi di sbornia assumersi la responsabilità di tutte queste relazioni? È pronto a crescere i figli con una persona la cui priorità non è la famiglia, non i bambini, non tu, ma la sua dipendenza? È pronto a interpretare il ruolo di vittima e codepen? Naturalmente, come in ogni regola, ci sono delle eccezioni.

Quando un alcolizzato "improvvisamente" viene avvistato e smette di bere in un giorno. Per sempre. Arriva l'illuminazione, si verifica una situazione stressante un incidente, la morte o una malattia grave di una persona cara, un sonno insolito, azioni militari, qualsiasi forza maggiore - e la persona cambia drammaticamente.

Meno spesso - solo un giorno, smette di bere. Se il secondo significa, hai davvero contribuito in qualche modo. Ti sei mai chiesto perché hai scelto un alcolizzato te stesso?

Questa è stata una scelta consapevole. All'inizio, potrebbe non notare i sintomi. Le donne scelgono gli uomini che li abbinano. È possibile Se i genitori erano fisicamente o emotivamente inaccessibili troppo occupati, vissuti da qualche parte separatamente, ecc. E la fame sensuale sorse. E a dispetto del suo background, puoi guardare a tuo vantaggio e giustificare la tua incoerenza con una vita dura accanto al tossicodipendente.

Perché una donna o non conosce un altro modo per aumentare il suo valore intrinseco, o non lo trova coscientemente. E questo che aiutare il marito da postumi di sbornia. Ma anche per salvare, rimpiangere, persuadere, sistemare le cose, controllare che tu sia molto probabilmente stanco. I ruoli tipici che i parenti dei dipendenti assumono sono la vittima, il soccorritore o il controllore E.

Bern ne parla in che aiutare il marito da postumi di sbornia Games People Play". E non funziona. Perché l'attaccamento emotivo e l'abitudine sono bloccati molto più in profondità di quanto non sembrasse.

E poi, trattengono le illusioni che cambierà, la paura che sparirà senza di lei e qualcosa gli accadrà, farà qualcosa per se stesso, fede nelle sue promesse In precedenza, aveva sognato molte cose, e ora - solo una cosa: che non doveva bere. Tutta la responsabilità è su di lei, lei risolve tutti i problemi associati ai suoi drink, ma sta bene. Continua a tagliare, persuaderlo, persino a fare scandali, per non bere - tutto è inutile. Lui beve ancora. Accanto a un alcolizzato, una donna si sente spesso in colpa e responsabile di tutto.

È in costante tensione e stress, perché non sa mai con certezza cosa succederà la prossima volta. Crede di lottare per suo marito, guidandolo con le nonne e i sensitivi, comprando gocce in una farmacia e tranquillamente gocciolando il tè nel suo tè, cercando su google "come far smettere di bere il marito", ma non cambia nulla. Non ha il coraggio di fare un passo decisivo - basta fare i bagagli e andarsene o che aiutare il marito da postumi di sbornia fuori dalla porta con una valigia se il suo appartamento.

E lo lascerà tornare solo se lui stesso va dal narcologo, inizia il trattamento e risolve questo problema. O ti ritrovi un altro marito. E allo stesso tempo capire se ha davvero bisogno. Forse correrà per il trattamento quando capirà chi sta perdendo. Importante: deve essere trattato e non promettere a parole di smettere di bere. Non buttare Solo le parole non possono fare qui.

Ancora una volta: se non si decidesse di non voler più essere un alcolizzato, nulla vi aiuterà. Se è debole, questo è il suo problema, non il tuo. Di voi due, siete già più forti. Su questo argomento ti offriamo la visione dell'attuale video tematico. Chi vive ora o ha vissuto con un alcolizzato in famiglia prima, immediatamente d'accordo.

Dirà, se chiedete che anche le raccomandazioni più semplici siano molto difficili da tradurre nella vita reale. D'altra parte, non è sufficiente ottenere nulla da un paziente che soffre di dipendenza da alcol. Lascia che si occupino delle conseguenze delle loro buffonate da ubriachi. Pertanto, non aiutarlo a risolvere problemi sul lavoro. Inoltre, non ritirarlo a casa da pub e bar, non rimuovere immediatamente le conseguenze del consumo di alcolici.

Per esempio, lascia che guardi la mattina, com'era malato e cosa ha trasformato in una casa mentre era ubriaco. È possibile che questi problemi reali servano come un buon incentivo a pensare al loro rapporto con l'alcol. I moderni metodi di trattamento farmacologico affrontano che aiutare il marito da postumi di sbornia il desiderio alcolico.

Pertanto, affidarsi alla salute e al destino di una persona cara a tutti i chiaroveggenti, sciamani e simili fratelli è la più grande assurdità che si possa fare. È ugualmente irresponsabile impegnarsi nell'auto-trattamento a livello sperimentale in altre parole, sul "casuale". Non fidarti ciecamente dei consigli di Internet. Dopo tutto, loro, per la maggior parte, non sono ancora noti da chi sono stati scritti e da quali fonti sono venuti. Per vivere una vita piena con un alcolizzato, prima di tutto devi capire molto.

Insieme lungo il percorso di liberarsi del cappio alcolico, aiutando la persona amata a non inciampare sulla strada della guarigione, è importante non dimenticare di te stesso. Perché, per vivere vicino ad un alcolizzato, hai bisogno di molta forza. Se vivrai costantemente nella paura che la persona che ha legato non resisterà e ricomincerà a bere di nuovo, è possibile distruggere la tua salute in modo elementare.

E non solo mentale, ma anche la sua componente fisica ne soffrirà. Non costringerlo a riconoscere la malattia tutto il tempo, ma a creare tutte le condizioni affinché gli "occhi si aprano" da soli. Ci sono molte ragioni per cui le persone bevono.

Questa e predisposizione genetica all'alcolismo. E un tentativo di sfuggire alle difficoltà della vita. Ma le persone vicine agli alcolizzati, senza conoscere tutte le sottigliezze, spesso semplificano. Tendono a spiegare il loro comportamento con le ragioni più semplici possibili: debolezza del carattere, fallimenti della vita o complessi. I parenti di alcolisti spesso si ispirano che "ha semplicemente una volontà debole".

Oppure cercano di nascondere la bottiglia, ma che aiutare il marito da postumi di sbornia non li avvicina all'obiettivo. L'alcolizzato continua a bere. Con questo, gli alcolisti vicini spesso negano inconsciamente la complessità del problema e sono protetti dalle emozioni negative.

Lo stesso spiega il desiderio ossessivo di costringere una persona a confessare il suo alcolismo.